Medias

Caratteristiche tecniche

ROBIN MOYES CHITARRA CLASSICA DA CONCERTO – AUSTRALIA

Contattateci per avere più informazioni su prezzi e disponibilità
Chitarra classica da concerto con incatenatura radiale
Tavola armonica : Abete di prima categoria – master grade – proveniente dall’Italia o western red cedar , l’incatenatura è in abete integrato da fibra di carbonio
Fasce e fondo : fondo bombato e fasce multistrato con impiallacciatura in palissandro sudamericano
Manico : Mogano, posizionabile con un truss rod, 20 tasti
TastieraTouche : Ebano africano
Meccaniche : Alta qualità
Diapason : 65 o 64
Peso : 2,6 kg
Poggia-braccio : si

Articoli

Quando l’allievo sorpassa il maestro: più e meglio di una Simon Marty’. Una chitarra classica simile alle chitarre di Simon Marty, con cui a lavorato a lungo e con cui a messo a punto la famosa incatenatura radiale, una delle chitarre preferite dall’equipe, una liuteria di grande bellezza e con un sustain da mozzare il fiato.

Commenti

La scuola Simon Marty

Quando si pensa alla moderna scuola australiana, si pensa a tre liutai: Greg Smallman, Jim Redgate e Simon Marty. Con Robin Moyes, abbiamo la fortuna di potervi offrire delle chitarre eccezionali che comportano l’integralità delle caratteristiche delle chitarre di Simon Marty. Simon Marty e Robin Moyes hanno inventato insieme il concetto dell’incatenatura radiale e hanno adattato tutte le caratteristiche della chitarra classica a questo concetto.

Le chitarre di Robin sono diverse dalle chitarre lattice, ma offrono quasi la stessa potenza con una proiezione sorprendente. Gli armonici sono ricchi e rendono possibile un’incredibile risonanza. Le note acute traggono beneficio da un sustain incredibilmente lungo, mentre i bassi sono equilibrati e molto presenti con una sicura brillantezza. Il risultato è molto elegante, con una grande musicalità. L’abete aggiunge brillantezza supplementare che piacerà agli amatori. Le regolazioni sono perfette e la sonorità spettacolare.